Archivio per categoria Curiosità

Le Tre Piscine: il tesoro naturale candidato ai luoghi del cuore del FAI

La cala delle tre piscine è una degli accessi a mare più belli di Bagheria e Santa Flavia, in provincia di Palermo. Si tratta di una stupenda costa rocciosa posta ai piedi del maestoso Capo Zafferano. Si dice che il nome popolare attribuito a quella che sulle carte nautiche viene nominata Cala dell’Osta, sia dovuto al fatto che Cala dell’Osta si divide in tre calette, che per la calma delle acque e per il colore verde-azzurro ricordano delle piscine.

Altri sostengono che il nome derivi da veri e propri laghetti, che si formano sugli scogli in inverno. Il più recente nome Cala del Cuore è dovuto ad un cuore rosso affisso tra gli scogli. Qualunque sia l’origine del nome, la cala è tra le più apprezzate dai cittadini e visitatori, che la usano come spiaggia, e per prendere il sole, anche perché in estate è illuminata sino al tramonto.
Il fondale roccioso è relativamente basso nei primi metri ed arriva gradualmente a circa dieci metri, è quindi un luogo perfetto per lo snorkeling e immersioni. La zona più bassa è composta da scogli, tra cui si snodano diversi percorsi che si arrampicano in alto su una scogliera calcarea di circa 15 metri.
La scogliera protegge l’area dal vento su tre lati, lasciandola esposta soltanto a nord-ovest. Sopra la cala, a separarla dall’ingresso e da Via Perez, un ampia distesa di dune eoliche: un paesaggio mediterraneo selvaggio, popolato di piante che fioriscono in tutti i periodi dell’anno, colorandola di rosso in estate e di giallo in inverno. Da qualche anno l’associazione Next di Bagheria ha adottato la caletta, e sta sviluppando dei progetti per la tutela e la valorizzazione di questo tesoro naturale.
Il più lieve tra i problemi dell’area è quello della segnaletica, non esiste una cartellonistica che segnali l’ingresso, direzioni, fornisca informazioni sui percorsi e sulle condotte da adottare, non esistono segnali di pericolo a delimitare gli spazi di sicurezza. Il percorso è intervallato da muri, scalini e fango, questo nonostante le pendenze lievi che permetterebbero a persone con carrozzina di frequentare almeno l’area delle dune, in totale sicurezza.
I percorsi in cemento a ridosso della scogliera sono stati realizzati più di 40 anni fa, molti gradini sono saltati e il sentiero in cemento in alto si è ridotto sino a diventare pericoloso. Lo stesso stato di degrado è ovviamente comune a tutta l’area delle piattaforme, che nonostante le ripetute pulizie da parte di associazioni e volontari è sporcata dall’inciviltà di pochi, che si dimenticano di portare via i loro rifiuti.

Il giardino di Villa Filangeri a Santa Flavia riapre al pubblico

L’Amministrazione di Santa Flavia, comunica alla cittadinanza, da sabato mattina prossima, il Parco di Villa Filangeri sarà restituito al pubblico uso.
Non è stato facile ripristinare i percorsi, diserbare e potare le numerose specie arboree presenti nel parco, rispettando il preesistente. Ora ogni albero, ogni arbusto avrà la sua denominazione e finalmente anche i giovani potranno approfondire le loro conoscenze ed apprezzare il verde patrimonio che siamo riusciti a recuperare. Non siamo stati soli in quella che considero un’avventura, visti gli intoppi che abbiamo dovuto superare. Per questo mi preme ringraziare il personale del Comune, l’Amministrazione Forestale, i volontari del “reddito di cittadinanza” e tutti coloro che a vario titolo hanno collaborato e con passione si sono dedicati ai lavori di risistemazione. Sono fiero del risultato complessivo e vorrei dedicarlo soprattutto ai più giovani che alla vista di tanta rigogliosa bellezza, troveranno altre motivazioni in più per tutelare e rispettare un patrimonio che ha resistito agli anni e lasceremo in eredità alle prossime generazioni. Le sorprese per i più piccoli e per le famiglie saranno diverse e abbiamo riservato anche un’area lettura vicino alla neo “casetta del libro”. Vi aspettiamo sabato 25 settembre alle ore 16,00 con chiusura prevista per le ore 19,00 dopo un gioco di luci e fontane riflesso nel verde del parco. Il parco della villa comunale fino al 24 ottobre sarà possibile visitarlo tutti i sabati e le domeniche dalle ore 09,30 alle 12,30 e dalle 16,00 alle 19,00.

Splendore e nobiltà a Villa Filangeri

Domenica 27 Settembre a Santa Flavia, presso la prestigiosa location di  Villa Filangeri, avrà luogo la manifestazione “Splendore e nobiltà” un percorso culturale tra racconti, musiche e abiti.
L’evento è organizzato dall’Associazione “Eventi e Cultura” con il patrocinio dell’Assemblea Regionale Siciliana e del Comune di Santa Flavia.
La manifestazione avrà come media partner il prezioso apporto dell’Associazione Turistica Pro Loco di Santa Flavia, della community Siciliando e dell’Associazione La Piana d’Oro.
I cancelli della villa saranno aperti alle ore 17, e fino alle 20, i visitatori saranno accompagnati in un piacevole itinerario storico-culturale in cui potranno ammirare la mostra dislocata nelle stanze del palazzo, ascoltando i racconti e le usanze della famiglie nobiliari.

Una storia lunga più di due secoli, dal ‘600 agli inizi del ‘900, che prenderà forma con i costumi d’epoca realizzati dal costumista Ignazio Rondone, dell’Associazione culturale “Gruppo storico Conte Rutelli” di Valledolmo.
Rondone ha creato, in vent’anni di attività sartoriale, ben 500 abiti che vanno dal Medioevo fino al periodo del Gattopardo. Una collezione pregiata che lo ha portato ad allestire mostre in tutta la Sicilia e a vedere sfilare, con orgoglio, i suoi vestiti in manifestazione importanti come la Castellana di Caccamo.
Per evitare assembramenti, è prevista una turnazione di visite con accompagnamento guidato, che saranno riservate, di volta in volta, ad un numero esiguo di persone.
Dalle 20.45 riecheggeranno nel cortile le note dei più famosi compositori di musica classica con il quartetto d’archi composto da Virginia Gurrera (1° violino), Federico Castelluccio (2° violino), Salvatore D’Amato (viola) e Giuseppe D’Amato (violoncello).
Un’occasione unica perché il concerto sarà in versione acustica con il suono degli strumenti puro, senza alcuna amplificazione, proprio come avveniva al tempo delle famiglie aristocratiche che intendiamo omaggiare durante l’evento.
Anche in questo caso non può essere consentito l’accesso illimitato, ma per permettere a più persone di poter godere dell’esibizione, il concerto verrà suddiviso in due mini concerti della durata di mezz’ora circa cadauno. Il primo turno dovrà presentarsi all’ingresso alle ore 20:30, il secondo alle ore 21:15.
Per non sforare il numero consentito e garantire la giusta distanza è obbligatorio prenotarsi scrivendo un’email all’indirizzo: associazioneventiecultura@gmail.com.
L’organizzazione provvederà a comunicare agli interessati la disponibilità di posti e il turno in cui sarà possibile assistere all’esecuzione musicale.
Si specifica che gli accessi alla manifestazione saranno regolamentati all’ingresso del complesso monumentale di Villa Filangeri dallo staff organizzativo che si premurerà a raccogliere i dati dei visitatori e a misurare la temperatura. Sarà categoricamente vietato l’ingresso a chi è sprovvisto di mascherina.
L’evento è a titolo gratuito.
Dopo la conclusione della manifestazione, villa Filangeri ospiterà gli abiti della suddetta collezione fino a venerdì 2 Ottobre, rispettando gli stessi orari di apertura degli uffici comunali, ivi ubicati.

WWF presenta #PlasticFree: ripuliamo l’Aciddara

Sabato 9 Marzo dalle 10.00 alle 13.00, si terrà la manifestazione del WWF NATURA #PLASTICFREE, dove l’obiettivo è quello di trasmettere il valore della pulizia delle spiagge e dell’educazione ambientale.
Vi aspettiamo a Santa Flavia, come detto prima, all’Aciddara. Rispettiamo l’ambiente ed il nostro territorio.
Iscriviti all’evento ufficiale anche su Facebook: https://www.facebook.com/events/591135161363444/

Befana in Festa… la tradizione dell’epifania

Sabato 5 e Domenica 6 Gennaio 2019, la Pro Loco di Santa Flavia, organizza la manifestazione Befana in Festa, evento conclusivo del programma natalizio flavese, organizzato con patrocinio del Comune di Santa Flavia e con la collaborazione di varie associazioni locali.
Il programma della manifestazione è il seguente:
– Sabato 5 Gennaio in Villa Filangeri alle ore 19, Spettacolo Teatrale Viaggiu di Natali di e con Alessia Spatoliatore e Paolo Zarcone.
Domenica 6 Gennaio
– dalle 16 alle 19.00 tra Corso Filangeri e Villa Filangeri, Sant’Anna Day Winter, animazione per bambini con i personaggi dei cartoni, con Nutella’s Animazione e l’esibizione della ASD Angel Dance. Durante il pomeriggio vi saranno giochi di bolle, pittura decorativa del viso, ballons art e tanto altro. Inoltre gadget per tutti i bambini.
– alle 19, esibizione in Villa Filangeri della Compagnia “Tangu Disìu” Le Musiche dei Ponti.
– alle 19.30 Ciauru ri Sfinciuni, ossia la degustazione gratuita di Sfincione.
La serata continuerà con la musica dei DJ de Il Suono delle tue Emozioni, omaggio de La Città che Vorrei Santa Flavia.

Sorteggio di beneficenza, in palio un Presepe Artigianale

Anche quest’anno la Pro Loco di Santa Flavia metterà in palio un prezioso Presepe Artigianalerealizzato a Napoli in via San Gregorio Armeno, famosa in tutto il mondo per le innumerevoli botteghe dedicate all’arte del presepe. Il ricavato della vendita dei biglietti verrà devoluto in beneficenza.

Il costo del biglietto è di 1€ (un euro); l’estrazione avrà luogo giorno 6 gennaio 2019 alle ore 19 presso Villa Filangeri a Santa Flavia (PA).
Per chi fosse interessato all’acquisto dei biglietti può inviare richiesta alla mail proloco.santaflavia@libero.it oppure tramite la pagina facebook.
Sarà inoltre possibile acquistare i biglietti durante la Fiera di Natale,che si terrà in Corso Filangeri nei giorni 15 dicembre a partire dalle ore 17; il 16 dalle ore 10 alle 20;il 21 ed il 22 dalle ore 16; il 23 dalle 10 alle 20;il 5 gennaio dalle 16 ed il 6 dalle ore 10.
A breve verrà pubblicato il programma con tutti gli eventi organizzati
Aiutateci a dare un po’ di sollievo alle persone meno fortunate!

Ritorna Ricordi (mneme) a Palazzo Mistretta

La Festa dei Morti apre la porta a tutte le altre ricorrenze di questo periodo dell’anno, trascinando inevitabilmente tutti in un turbinio di emozioni unico. È in quest’ottica che a Palazzo Mistretta, in via Consolare 91, a Santa Flavia, è allestita la mostra antologica “Ricordi (mneme)”, promossa dall’associazione Nofriu e Virticchiu in collaborazione con la Pro Loco di Santa Flavia.

Ci si potrà immergere in un’atmosfera magica grazie ai giocattoli antichi di Giovanni Principato e ai cavallini a dondolo in cartapesta e legno del maestro Pietro Boscia. Un’occasione per sentirsi come dentro una fiaba grazie anche alle letture e narrazioni di fiabe della tradizione orale siciliana, affidate a cura dell’attrice Nina Pellitteri e di Giorgio D’Amato.
Per chi cerca occasioni speciali per perdersi in un mondo fatato, pensato non solo per i più piccoli, dovrà visitare questa mostra – che quest’anno ha come tema “Il Dono” – dove la magia salta fuori e si palesa attraverso tutti quegli oggetti che hanno fatto parte dell’infanzia.
Orari di visita dal lunedì alla domenica dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 16 alle 19

Raid Lambrettistico di Sicilia 2018 a Santa Flavia

Si snoderà in sette province su nove – La manifestazione è iscritta all’interno delle manifestazioni nazionali del calendario FMI come grandi eventi, su un percorso di natura turistica con controlli a timbro e scontrino…

E’ tutto pronto per il Raid Lambrettistico di Sicilia. La manifestazione, giunta alla sua terza edizione, è organizzato dal Lambretta Club Sicilia e il Registro storico Lambretta, patrocinato deal Lambretta Club Italia e la Federazione Motociclista italiana.

La manifestazione è iscritta all’interno delle manifestazioni nazionali del calendario FMI come grandi eventi e si snoderà in sette province su nove dal 5 al 9 Settembre 2018, su un percorso di natura turistica con controlli a timbro e scontrino, di regolarità di marcia con velocità media non superiore ai 35km/h con qualsiasi condizione atmosferica, salvo che questa non pregiudichi la sicurezza dei partecipanti, ad insindacabile giudizio dell’organizzazione.

Di seguito il programma integrale:

– 5 Settembre 2018 da Trapani (TP) a Enna (EN), “per le strade degli antichi Greci”;

– 6 Settembre 2018 da Enna (EN) a Castiglione di Sicilia (CT), “verso Mongibello, la fucina di Efesto”;

– 7 Settembre 2018 da Castiglione di Sicilia (CT) a Castiglione di Sicilia (CT), “percorso del vulcano”;

– 8 Settembre 2018 da Castiglione di Sicilia (CT) a Santa Flavia (PA), “attraversando i Nebrodi”;

– 9 Settembre 2018 da Santa Flavia (PA) a Trapani (TP), “sulle coste del Tirreno”.

Fonte: MarsalaLive